martedì 23 ottobre 2007

Una canzone per Metroroma


Qualche tempo fa, insieme a Roma Kaput Mundi, abbiamo composto questa canzoncina, pensata sulle note della famosa canzone di Venditti. Vi proponiamo le strofe che abbiamo pensato; se avete tempo e voglia inviateci le vostre interpretazioni video e noi le monteremo in un simpatico 'collage' (alla We are the world, per intenderci). Potremmo poi utilizzarlo come marketing virale per fare passare qualche messaggio..

Metroroma

Dicci perché tu ci fai aspettare tanto
anche se i soldi te li diamo
Dicci perché non segnali meglio i guasti
anche se te lo diciamo
Dicci perché, perché
perché è da anni che ci hai promesso altre fermate
che ci fai diventare persone arrabbiate
Metroroma che ci fai stringere e sudare ancora, Metroroma, Metroroma che ci fai aspettare e sperare ..una linea nuo-ova
Dimmi cos'e' cos'e' quella calca che riempie ogni vagone
che spinge ad ogni fermata
e aumenta tanto tanto il mio magone
Metroroma che ci fai stringere e sudare ancora, Metroroma, Metroroma che ci fai aspettare e sperare ..una linea nuova
Dicce chi e' che ci fa senti' n'acciuga
anche con l'abbonamento
non e' da te …facce arrivare tardi
senz' alcun avvertimento
Dicce chi e' chi e'
che ci fa andare in giro co' sti treni così vecchi
che non ferma mai i ladri e tanti robivecchi
Metroroma che ci fai stringere e sudare ancora, Metroroma, Metroroma che ci fai aspettare e sperare ..una linea nuo-ova

2 commenti:

Dadi ha detto...

Alla fine è partorita :)
bella

Martina ha detto...

grazie, in realta' era pronta da tempo, solo che speravo che qualcuno si facesse avanti per la parte video..(io sono abbastanza stonata), poi non ho trovato ancora la base musicale, a parte il midi..bisognerebbe chiedere a Venditti, ma non so se si presterebbe..