martedì 1 marzo 2016

A due passi da Piazza Mazzini i bambini giocano in un giardino in degrado - Petizione


 sopra: l'ubicazione del parco giochi in stato di degrado


Ricevo e pubblico:

"Cara Martina,

Potresti aiutarmi a richiedere assistenza per la manutenzione del parco in cui giocano i miei figli?
E' ridotto in uno stato pietoso (vedi foto). Il parco si trova tra Via Sabotino e Via Monte Santo, a Prati.
La superficie del campo da calcetto è completamente rovinata e graffiti hanno completamente deturpato l'area giochi.
Non c'è igiene, pulizia nè sicurezza ed ogni giorno qui vengono a giocare molti bambini.

Grazie,

Katia"


Rimango allibita dal vedere questo parco completamente dimenticato.
Abbiamo i soldi per fare centinaia di pubblicità per gli obiettivi che il Governo si vanta di aver raggiunto (ma non sarebbe un dovere di cui nemmeno vantarsi?) e non abbiamo i fondi per mantenere in condizioni vivibili dei luoghi come questo parco in cui ogni giorno giocano tanti bambini?
Non siamo in una periferia abbandonata con due o tre case (anche se neanche lì avrei tollerato uno spettacolo del genere) ma in Prati, cioè uno dei quartieri più centrali di Roma, a due passi da Piazza Mazzini.
Nei dintorni non ci sono altri parchi in cui portare i bambini a giocare dopo la scuola o nei weekend, quindi immagino che molte famiglie, invece di portare i propri figli in questo obbrobrio, preferiranno tenerli a casa e chi invece decide di portarli li sottopone anche a dei rischi per la salute.
Ci vorrebbe poco per fare manutenzione. Innanzitutto chiudere il parco la notte, per evitare vandalismi, poi rifare la pavimentazione del campo da calcetto e ripulire i giochi o meglio metterne dei nuovi.
In questo parco ci sono delle giostre (a pagamento), non vorrei essere maliziosa e arrivare a pensare che più le giostre gratuite si rovinano e più è possibile che i bambini vadano verso quelle a pagamento..no, non può essere così, preferisco ipotizzare che si tratti di pura dimenticanza da parte del Comune.
Per cui vi invito a scrivere, come me:

A:
Cliccate qui per scrivere a:

Provincia di Roma - Ufficio parchi gioco
Sabrina Alfonsi, Presidente del I Municipio
Pasquale Libero Pelusi, Direttore del Servizio Giardini
Ufficio del Sindaco
URC
Regione Lazio


Oggetto: Parco giochi in Prati in stato di completo degrado - richiesta di intervento

Testo:

Gentili Signori,

Vi scrivo per chiederVi di intervenire per sanare lo stato di estremo degrado in cui versa il parco giochi per bambini che si trova tra via Sabotino e Via Monte Santo, in Prati. 
Qui potete vedere alcune immagini recenti del suddetto giardino. 
Come potete notare il campo da calcetto ha la pavimentazione completamente rovinata, gli scivoli e i giochi sono totalmente ricoperti da graffiti. Il parco non è vivibile nè igienico perché ci giochino dei bambini.

Nei dintorni non ci sono altri parchi o altri spazi verdi con giochi, quindi immagino che molte famiglie, invece di portare i propri figli in questo obbrobrio, preferiranno tenerli a casa e chi invece decide di portarceli, potrebbe in questo modo far correre loro dei rischi in termini di sicurezza ed igiene.

Riguardo agli interventi da fare, innanzitutto ritengo che bisognerebbe chiudere il parco la notte, per evitare vandalismi, che immagino avvengano di notte, poi andrebbe rifatta la pavimentazione del campo da calcetto e ripuliti i giochi o, meglio, installati dei nuovi.


La manutenzione è affidata al Comune di Roma, quindi ritengo che sia urgente che il Comune intervenga per sanare questo degrado.
Se non ci fossero fondi pensate a sponsorizzazioni private, ma date alle famiglie di questo quartiere, un posto decente in cui portare i bambini a giocare.

RingraziandoVi per la cortese attenzione e in attesa di un gentile cenno di riscontro, Vi porgo

Cordiali saluti,

(nome, cognome)



EDIT del 2 Gennaio 2017: la situazione del parco è peggiorata: