martedì 22 gennaio 2008

Ripristiniamo il doppio senso di marcia su Via Cassia Antica


Il Blog di Vigna Clara ha lanciato la campagna “riprendiamoci via Cassia Antica”. L’obiettivo è quello di ottenere il ripristino del doppio senso di marcia su Via Cassia Antica dopo che l’apertura del passante nord-ovest, avvenuta nel 2005, ha fatto venire meno le motivazioni con le quali era stato istituito il senso unico. In questo modo si dovrebbero ridurre le lunghe file di auto che ogni mattina si snodano sulla Cassia fino a Corso Francia contribuendo innegabilmente all'elevato tasso d’inquinamento presente su tale zona.
Per questo il Blog di Claudio Cafasso e Fabrizio Azzali dà la possibilità di firmare la petizione a favore del ripristino del doppio senso di marcia su questa Via.
Gli articoli scritti sul Blog sopramenzionato hanno suscitato l'interesse di alcuni consiglieri del XX Municipio che si sono impegnati a mettere intorno ad un tavolo il Municipio, il Comune e l'ATAC per affrontare in modo risolutivo la questione. Il Blog si propone, con questa petizione, di dare loro una mano.
Potete leggere i dettagli e firmare la petizione qui.

1 commento:

caiofabricius ha detto...

Ma siamo impazziti? Lì c'è una delle poche PREFERENZIALI BUS di Roma Nord. Giusto il XX poteva prendere in considerazione una sì sciagurata decisione. La mobilità dolce (bici) o pubblica è già stata fin troppo schiacciata da scelte irrazionali e sperpero di risorse per acquietare l'insaziabile Leviatano maghina.
I bus (e la bici) non la prendono solo i domestici extracomunitari delle bionde impellicciate che sfilano con 7 ridicole tonnellate di SUV per Vigna Clara. Per diminuire il traffico bisogna rendere più difficile l'abuso della maghinetta, FAVORENDO CONCRETAMENTE I MEZZI PUBBLICI!
AVe caiofabricius VALE