venerdì 23 novembre 2007

Metroroma: indicazioni per le scale mobili

Stazione Termini, mattina di un qualunque giorno feriale: la maggior parte dei passeggeri dei convogli della Metropolitana si riversa fuori dai vagoni e va ad affollare le scale mobili che collegano una linea con l'altra.

Tra il percorso che occorre fare per raggiungere l'altra linea della Metropolitana ed il tempo di attesa sulla banchina -che in particolare per la Linea B, a Termini, non è breve- se non ci si muove a passo spedito, si rischia di perdere almeno una decina di minuti.

Per questo molti passeggeri, come aviene anche nelle stazioni di altre città, in Italia e all'estero, sono soliti camminare veloci anche sulle scale mobili.

A Roma, però, sulle scale mobili c'è sempre qualcuno che si ferma a sinistra e allora la fila dietro di lui si blocca, impedita nella sua corsa verso la coincidenza, da quella persona che evidentemente non si rende conto che tutti, dietro di lui contavano che continuasse a camminare.

In questi casi vorrei tanto che ci fosse il classico cartello londinese "stand on the right" ad indicare che se vuoi stare fermo, sulla scala mobile ti dovresti mettere sulla destra, se invece hai fretta, puoi "passare" a sinistra. Si potrebbe prevedere qualunque altra indicazione, anche più completa, con le istruzioni per l'uso della scala mobile. A Bucarest hanno scattato la fotografia che vedete sopra. Semplice ma intuitiva, in qualunque lingua!

Forse mi comprerò una maglietta..

7 commenti:

Lorenzo ha detto...

a milano i cartelli "tenere la destra" sono presenti sulle scale mobili della metro e vengono generalmente rispettati. se qualcuno si ferma la persona dietro non tarda un secondo a chiedergli di farsi da parte.
se anche i romani fossero dei "rompiballe" come i milanesi forse questa e altre cose funzionerebbero. a prezzo di essere rompiballe però :P

Martina ha detto...

se rompiballe=rispettoso delle regole..adoro i rompiballe :-)

Ciao,

grazie della visita..sei 'Variazioni sul tema'?

lorenzo ha detto...

si so sempre io :)

Martina ha detto...

Ciao carissimo!! beh potevi linkare il tuo bel sito pero' :-)

Sky ha detto...

Sante Parole! E dei gruppetti di persone che si dispongono lungo l'intera larghezza del marciapiede ne vogliamo parlare?

Carine comunque le magliette :D
Daniele

antares ha detto...

Per quel che ne so i, camminare sulle scale mobili della metropolitana di Roma e' vietato. Se si leggono i cartelli, non c'e' scritto proprio cosi', ma e' obbligatorio tenersi al mancorrente, cosa che diventa un po' scimmiesca se si cammina.
Il divieto sarebbe dovuto ai danni provocati dalla propagazione dell'urto causato da chi cammina.

Martina ha detto...

a me sembra un divieto che va contro la tendenza generale (e piu' pratica) ormai acquisita nelle altre città..

Io poi non vedo alcun pericolo se qualcuno mi cammina accanto sulla scala mobile, o almeno non certo uno superiore a quello che si ha camminando in tanti sulle scale (tra l'altro molto sdrucciolevoli) interne ai corridoi della Metro stessa..
:-)
ciao