venerdì 9 novembre 2007

Il Corriere legge i blog romani, ma..


Riprendo l'articolo di Roma delle Vittorie Che non va che cita quello comparso ieri nella Cronaca di Roma del Corriere della Sera, dove si parla di Lobby ed Associazioni Romane ed in particolare di "Tutti gli indirizzi della BlogoSfera" (che potete leggere cliccando sull'immagine qui accanto).

Matteo Barboni, redattore del Blog, fa notare come gli indirizzi Internet citati nell'articolo non siano accurati e se qualcuno li digitasse sul proprio browser, così come sono scritti, si troverebbe davanti ad un messaggio di errore che dice..."Indirizzo non trovato".

Abbiamo contattato la giornalista del Corriere Simona De Santis, che ci ha spiegato come in realtà fosse solo un'indicazione di massima quella che aveva intenzione di dare, anche perchè riportare le URL complete avrebbe comportato un allungamento dell'articolo, non possibile in questa occasione.

Pertanto, ci uniamo a Matteo nel ringraziare comunque il Corriere della Sera, ed in particolare la giornalista Simona De Santis, per avere dedicato dello spazio, sul loro giornale, ai blogger romani e per aver nominato anche questo blog, ma speriamo in un prossimo articolo in cui vengano date possibilmente le nostre URL - o i titoli esatti dei nostri blog- anche per tutti i lettori del Corriere che, dopo aver letto il giornale, volessero cercarci in rete.

10 commenti:

Dadi ha detto...

Forse l'intenzione dell'autore era tuttaltro quella di dare i link verso i blog, quanto piuttosto parlare in senso lato.
Ciò non di meno mettendo il nome su un motore di ricerca... ;-)
Almeno il tuo blog è finito sul Corriere della Sera; e non mi pare cosa da poco. My best congratulations.
Goodnight

Martina ha detto...

Ciao Dadi,

forse hai ragione..forse l'intento era solo quello di nominare i blog in generale.
Grazie per le congratulazioni e per la tua visita.
Ciao,

Martina

luca ha detto...

Ciao a tutti,
certo che quelli non sono indirizzi ma nomi accorciati di blog...in google con un po' di pazienza si trovano. In ogni modo meglio ci sia spazio per i blogger e la rete: insomma bisogna parlarne, perchè - ahinoi - più i media classici ne parlano più si acquista autorevolezza. Insomma, mia zia non sapeva che esistevano e ora lo sa...non bisogna criticare per forza, sempre. Luca di M.

Simona ha detto...

Un attimo, un attimo, un attimo.
Salve mi chiamo Simona. Sono contenta che si sia aperta una discussione: meraviglie della Rete ☺ Vi lascio la mia mail così potete inviare eventuali rimostranze: simona.desantis@alice.it. E magari senza nomignoli e anonimato (pur restando il fatto che l’opzione è lecita), così ci si riesce a spiegare…In ogni modo critiche, suggerimenti, segnalazioni, precisazioni – suvvia anche incoraggiamenti ;-)) – sono ben accetti. C’è sempre margine per approfondire. Grazie per l’ospitalità e l’attenzione!
Saluti, SDS
PS: questo blog è molto carino...

Martina ha detto...

Ciao Simona,

Grazie per la visita [che onore, una giornalista del corriere sul mio Blog!! :-)]
e grazie del tuo articolo che ci ha citato.

Una curiosita': la 'ragnatela' di cui parli nel tuo articolo era per caso la "rete dei blog romani" di cui anche questo Blog fa parte o semplicemente il fatto che i vari Blog in genere si linkano tra loro?

(vedi logo sulla home page di questo blog o http://rete-dei-blog-romani.blogspot.com o http://blogromani.blogspot.com)

Ciao e..torna a trovarci!

Martina

RondoneR ha detto...

altro che onore Martina, clicca qui e scopri come sono andate le cose

CRONACA (alla) ROMANA

Martina ha detto...

Grazie Rondone, letto e..sconcertata.
Nel frattempo ho visitato tutte le URL citate da SDS ed il risultato è stato questo:

3 non sono blog
6 non si trovano (anche separando le parole)
2 sono in costruzione
2 escono fuori tanti risultati e non si capisce quale sia il blog

e solo per 7 tra i 20 citati si trova il blog corretto (uno solo separando le parole).

RondoneR ha detto...

grazie a te Martina!

copio e incollo questa tua sintesi sul mio post.

Ma la cosa più grottesca e la "rete dei blog.. cittadini"

ah ah ah ah

cittadini di quale nazione?

Sarà una rete di rivoluzionari francesi?

sessorium ha detto...

Ma poi che cavolo ci vuole a pubblicare url decenti. Non capisco...

Anonimo ha detto...

Nel seguente link: in piazza contro gli "Stati Generali", i cittadini di Roma rivendicano il progetto di una Roma diversa da quella proposta dal sindaco Alemanno.
http://www.uniroma.tv/?id_video=18204

Ufficio Stampa uniroma.tv
info@uniroma.tv
http://www.uniroma.tv