venerdì 1 giugno 2007

Vodafone ci (ri)prova


Capisco che Andrea D'Ambra e gli 850 mila firmatari della sua petizione -tra cui la sottoscritta- abbiano fatto eliminare i costi di ricarica e di conseguenza abbiano sottratto ai gestori di telefonia mobile un notevole introito, ma che questi ultimi debbano recuperare i soldi in modo scorretto, proprio no.

Apro quindi una piccola parentesi nel Blog dedicato a Roma per raccontarvi quello che mi è appena successo: due giorni fa mi chiama la Vodafone, una signorina - molto esagitata -mi inizia a parlare di una nuova promozione: per le chiamate ad 1 km da casa ai numeri fissi ti regalano 1000 minuti di telefonate, e il 1° minuto costa solamente... [il resto su RomaOne che ha gentilmente pubblicato la mia lettera].

Se dovesse succedere anche a Voi, potete segnalarlo all'AG Com con il modulo che trovate qui e che va poi inviato via fax al numero 081 7507616.
Andrea D'Ambra mi informa poi che è possibile fare anche una denuncia al Garante della Privacy, se il servizio, come in questo caso, è stato attivato dal gestore, anche se non richiesto dall'utente.

4 commenti:

Andrea D'Ambra ha detto...

Resto a disposizione per chiunque desideri chiarimenti su www.generazioneattiva.it
Grazie Martina

Andrea

antonio vergara ha detto...

andrea informami sulla number portability, per che cazzo la tim non mi lascia il numero??? :-)

Martina ha detto...

antonio, questo e' un Blog parolacce-free, please ;-)

Martina ha detto...

Puoi contattare direttamente Andrea all'email info@generazioneattiva.it