mercoledì 6 giugno 2007

Via del Corso


Oggi leggevo che in alcune citta' d'Italia si fanno petizioni per attivare la raccolta porta a porta. Qui a Roma e' iniziata e questo che vedete nella foto e' un esempio dell'effetto che produce, nel modo con cui e' gestita dalla nostra Amministrazione.
La fotografia che vedete e' stata scattata questa sera da un collaboratore di questo Blog a Via del Corso.
Via del Corso, non una sperduta via di Provincia, che comunque meriterebbe buoni livelli di servizio e decoro, ma il Centro piu' Centro che c'e' a Roma.
Come mai il Comune continua a permettere che permanga questo degrado al centro della Capitale? Non possiamo pensare che qualcuno dei nostri politici locali non passi per la Via piu' frequentata di Roma, che non abbia visto lo spettacolo indecente che sta producendo, qui come nel resto delle strade in cui e' stata avviata, la famosa -a questo punto direi "famigerata"- raccolta "porta a porta"! A questo punto ci viene da pensare maliziosamente..cui prodest? A chi giovano queste 'parate' di rifiuti?
Dormiremmo sonni piu' tranquilli se almeno sapessimo che questa indecenza beneficia qualcuno!

8 commenti:

antonio vergara ha detto...

accidenti figurarsi nelle periferie che c'è.

Anonimo ha detto...

Sai che farei? Prenderei tutti i sacchetti e li ributterei dentro al negozio. Poi uscirei, sigillerei la porta con del nastro adesivo e appenderei un cartello: "sono un maiale"
Scherzi a parte, questa situazione non può andare avanti un giorno di più, perchè non è tollerabile.

Costantino ha detto...

Ciao Martina, stavo pensando a una cosa:
Fissiamo un giorno, scriviamo una breve lettera collettiva e alla stessa ora (prefissata) mandiamo la segnalazione qui:
http://www.comune.roma.it/was/wps/portal/!ut/p/_s.7_0_A/7_0_6MP?menuPage=/&flagSub=
Destinatario: Ufficio decoro urbano

Se gliene arrivano 10, 20 di fila una dopo l'altra, possiamo sperare che almeno una la leggano.

Ciao
Costantino

Martina ha detto...

Grazie per i vostri commenti e suggerimenti, ragazzi.

Vorrei rassicurare Costantino che i post che facciamo sul (non) decoro urbano di Roma vengono puntualmente anche inviati all'ufficio decoro urbano di Roma, alla Polizia Municipale, All'AMA e al Comune di Roma (Sindaco e Consiglieri del Municipio della zona interessata). Oltre che a vari giornali locali e nazionali. Tutte le email si trovano sui rispettivi siti Internet.

I giornali talvolta - come ieri Romaone.it- ci pubblicano, ma dalle istituzioni..nessuna risposta - salvo che in rari casi (La Polizia e qualche consigliere ci risponde).

Abbiamo anche chiesto un'intervista all'Ufficio Decoro Urbano, ma non ci hanno risposto.

Scrivete anche voi per lamentarvi.

Fate fotografie ed inviatele o inviatele al decoro, polizia, municipio..oppure a noi e ve le pubblicheremo.

L'Unione fa la forza!

Germana ha detto...

Oggi mi trovavo nei pressi di via del Corso, proprio dove avete fatto la foto - stessa scena. Tra l'altro dal negozio immediatamente adiacente usciva una ragazza con quattro scatoloni, che ovviamente ha riversato sul cumulo. Ma se l'incrocio con via della Frezza vi sembra uno schifo, fate un giretto nelle vie contigue, tipo via della Frezza dove c'è il supermercato, e lungo la quale tra l'altro stazionano chiedendo l'elemosina dei loschi figuri che sembrano usciti da un quadro fiammingo. Tra un pò verremo letteralmente invasi dai topi: speriamo ci vendichino prendendo per primi d'assalto negozi, bar e altri vari produttori di immondizia. Ma chi li protegge? Perchè l'AMA e la Municipale non li sanzionano con la forza che sarebbe necessaria per disincentivare questi comportamenti animaleschi? E' solo mancanza di personale addetto o c'è qualcos'altro che rende impunite queste trasgressioni?

Pincio ha detto...

Purtroppo ci sono solo due modi per mettere in riga i commercianti:
- Multe, chiusura del locale, revoca della licenza e qualsiasi altra forma di punizione di tipo pecuniaria.
- Umiliazione in stile Quentin Tarantino (vedi commento n.2)

ilciano ha detto...

La cosa che piu' mi lascia perplesso e' la continua domanda "Perche' la municipale non li sanziona ???". Boh mi sembra cosi' evidente !!!!!!

Martina ha detto...

Vi consiglio questa presentazione sul tema:

www.thesilentium.com/pps/cittadelmondo.pps