venerdì 3 dicembre 2010

Solidarietà a Cartellopoli, blog antidegrado chiuso dal Tribunale di Roma

Sa dell'incredibile la vicenda descritta su alcuni blog romani. 
Il Tribunale di Roma ha fatto oscurare il blog Cartellopoli, centro di discussione libera (ed aperta a tutti) di privati cittadini indignati per l'attuale giungla di cartelloni pubblicitari abusivi che è diventata la nostra città, perchè - come spiega il blog Degrado Esquilino - "un cartellonaro, essendosi visto danneggiato con alcuni impianti da sostituire, ha sporto denuncia ed ha fatto presente al Giudice che secondo lui l’istigazione a delinquere proveniva dal blog Cartellopoli".
Degrado Esquilino ricorda poi di come sia stato anche il Sindaco Alemanno ad autorizzare verbalmente i cittadini a rimuovere gli impianti abusivi e che comunque il Blog non ha mai coordinato persone per effettuare praticamente delle rimozioni (che spettano infatti al Comune) ma solo perchè sostiene la battaglia contro le affissioni abusive, piaga, tra le altre, della nostra bella città storica, è stato "colpito" dal provvedimento del Giudice.

Speriamo che questi giudici, così solerti ad agire dietro richiesta degli "imprenditori dei cartelloni" lo siano anche per difendere il diritto dei cittadini romani a vedere la Capitale ripulita da tanti obbrobri abusivi!

Nel frattempo Cartellopoli cerca un avvocato..

| foto da cartellopoli

12 commenti:

theDRaKKaR ha detto...

Anche noi ne abbiamo parlato. Troppo brutta questa storia per non farla sapere a tutti...

http://miglioratorino.blogspot.com/2010/12/sequestro-preventivo-e-oscuramento-per.html

Anonimo ha detto...

Veramente un'offesa alla civiltà, povera Roma depredata da queste bande di avvoltoi che ne spolpano impuniti ogni angolo di bellezza.

Il medioevo più cupo e arrogante rapidamente si propaga come metastasi, le stesse metastasi che i laidi cartellonari spargono per la Città qual cancro infetto, e un senso di impotenza rassegnata e triste raccapriccia la cittadinanza ancora per bene, offesa da questo provvedimento mentre migliaia di impianti abusivi minacciano incolumità e vivibilità della Città senza che nessuno abbia il CORAGGIO istituzionale di intervenire

Anonimo ha detto...

Il mondo al contrario...

Solidarieta' a Cartellopoli.

Andrea Rossi

p.s.: x Anonimo, magari fosse il medioevo, nonostante la vulgata infatti il medioevo e' stato un periodo molto migliore di quello che ci hanno fatto credere, il senso etico dei "regnanti" ed anche di troppi cittadini era molto ma molto piu' alto in passato, ora il senso di colpa non esiste piu' poiche' tutto si puo' fare.

Anonimo ha detto...

solidarietà....ma fino ad un certo punto. Migliora roma ti stimo molto (come stimo molto andrea Rossi)...ma oltre che in termini sbagliati, sbagliatissimi, cartellopoli e quegli altri blog hanno il grande difetto di appoggiare il vero degrado. Centri commerciali e cemento !
Migliora Roma da qualche parte si fanno articoli solo a senso unico, solo e sempre sulle stesse cose ed evitandone altre.

PS
hanno chiuso il blog ma i motivi sono più che fondati ! Continua a combattere per una roma migliore e soprattutto per una roma nel rispetto reciproco !

Martina ha detto...

non seguivo Cartellopoli (per mancanza di tempo) ma so che c'era un intenso dibattito per limitare o cercare una regolamentazione all'esagerata presenza di affissioni nella Capitale. So che Cartellopoli si batteva contro i cartelloni illegali e questo lo appoggio, i metodi mi sembrava di aver capito che erano legittimi..
ho capito male?

ma come, si battevano per i Centri Commerciali?

theDRaKKaR ha detto...

@Martina

No :) Vai a capire che cortocircuito neuronale è avvenuto nel cranio dell'anonimo :D

Martina ha detto...

chissà..può essere..

anonimo ma lasciaci un nome pero..anche falso atrimenti ti mescoli con gli altri e eventuali anonimi..

saluti

Anonimo ha detto...

hai detto bene..chissà !
Forse the drakkar potrebbe saperne un pò di più...!

massimo meridio decimo

theDRaKKaR ha detto...

Sicuramente ne so molto più di te su qualsiasi cosa :-)

Anonimo ha detto...

guarda non ho mai detto il contrario...!
Però credo sia giusto informare in pieno migliora Roma ;-) non ti pare.

Massimo Meridio decimo

Martina ha detto...

grazie ragazzi sono onorata, pero' meglio informare bene i lettori (che io non conto poi molto)
PS Massimo Meridio, grazie per la firma e..se hai dei link a "riprova" che il Blog in questione appoggiava i centri commerciali (che comunque non è reato) li posteresti qui? sono curiosa (ah ma essendo stato cancellato in effetti non ci sono link) come non detto

Anonimo ha detto...

informare i lettori : cartellopoli sicuramente è stata un'esperienza positiva però in certi momenti ha superato i limiti !
Poi a me non piaceva neanche la storia del bando di gara...il fenomeno va controllato e regolato ma perchè si dovevano buttare in mezzo alla strada intere famiglie per favorire multinazionali ?
thedrakkar non ricordo se scrivevi su cartellopoli però tutte queste cose erano evidenti .

Massimo Meridio Decimo